Biglietti Rapunzel | Rapunzel musical

Biglietti Rapunzel

I biglietti per andare a vedere gli spettacoli teatrali di: Rapunzel / Rapunzel musical sono disponibili.
Seleziona l’evento desiderato e confronta il prezzo dei biglietti con il motore di ricerca di TicketPremiere.

Benvenuto su TicketPremiere, il tuo motore di ricerca preferito dove puoi confrontare i prezzi dei biglietti ed essere indirizzato nei siti di vendita per comprare i biglietti di teatro dei tuoi artisti preferiti come Rapunzel.
Scopri come partecipare agli spettacoli teatrali di Rapunzel e comprare i biglietti al miglior prezzo.

Vivi momenti indimenticabili e segui i tuoi artisti preferiti in giro per il mondo.
Unisciti alle migliaia di fan di Rapunzel e partecipa agli spettacoli nei teatri e location varie sia in Italia che all’estero.

Compra i biglietti di artisti di spettacoli teatrali molto noti e segui ovunque i suoi tour.
Comprare i biglietti per lo spettacolo di Rapunzel è molto semplice: scegli l’evento che ti interessa, clicca su “biglietti” e scegli il biglietto da acquistare.

Leggi tutto TicketPremiere offre vantaggi unici ai propri utenti e li reindirizza verso siti di vendita biglietti 100% sicuri ed affidabili affinché i fan di Rapunzel, possano partecipare agli spettacoli teatrali al miglior prezzo.
La categoria dove trovi il tour e tutti gli eventi dello spettacolo teatrale di Rapunzel è la categoria: Teatro.

Approfittane Ora. Compra i biglietti degli spettacoli di Rapunzel al miglior prezzo.

Nei piccoli teatri o nei grandi stadi, segui il ritorno live di Rapunzel.

Le date in Italia dei suoi spettacoli:

Cerca e compara i prezzi dei biglietti per gli spettacoli di Rapunzel ed acquista in sicurezza nei siti di vendita online al miglior prezzo utilizzando il motore di ricerca di TicketPremiere.

Spiacente! Non ci sono eventi attivi per questo tour.

Rapunzel

In Italia è conosciuta con il nome “Raperonzolo”. La fiaba dei fratelli Grimm, “Rapunzel”, fa parte della raccolta, “Fiabe”, pubblicata tra il 1812 d il 1822. È sicuramente una delle fiabe più conosciute della cultura tradizionale europea. La storia di Raperonzolo è ripresa da molte altre storie con una tra ma simile. Tra queste sicuramente quella riguardante il mito greco di Danae. La fiaba è stata utilizzata anche per sviluppare un franchise di grande successo della Disney. Tutto parte dal film del 2010, “Rapunzel – L’intreccio della torre”. Una dissacrante rilettura in chiave animata con la solita commistione di ironia grandi effetti grafici di Disney. A questo film hanno fatto seguito un sequel sotto forma di cortometraggio, una serie tv e un film per la televisione. Inutile sottolineare come tutti questi prodotti abbiano contribuito a rilanciare un racconto tra i più apprezzati dai più piccoli.

Leggi tutto Ma di cosa parla la fiaba di Raperonzolo? La storia inizia nel giardino di una casa appartenente a una coppia di giovani sposi. Al confine con questo giardino, separata alla vista da un alto muro, vive la strega Dama Gothel. La strega è temuta e rispettata. La giovane coppia ha il desiderio di avere un figlio e, quando finalmente questo accade, la giovane donna chiede al marito di procurarle dei raperonzoli, un tipo molto particolare di insalata. L’unico luogo nelle vicinanze dove questi raperonzoli crescono è il giardino di Dama Gothel. L’uomo vi si introduce con il favore delle tenebre, ma viene comunque scoperto dalla strega. La donna, adirata, punisce l’uomo obbligandolo a rispettare una promessa. Una volta che la sua moglie avrà partorito, il nascituro le verrà consegnato con la promessa che questa lo tratterà con rispetto.

Così come promesso la strega si presentò per riscuotere il pegno della promessa al momento della nascita. La donna aveva partorito una bellissima bambina. La bambina le venne consegnata e lei la trattò con il rispetto dovuto, fino al compimento del dodicesimo anno di età. A quel punto la bambina che la strega aveva ribattezzato, appunto, “Rapunzel” o “Raperonzolo”, venne rinchiusa in un alta torre senza porte per entrare e uscire. L’unico modo per arrivare all’interno della torre è passare attraverso la finestra che da un un piccolo terrazzino. La giovane Raperonzolo passa le giornate a cantare e a pettinare i suoi capelli, biondi e lunghissimi, stretti in una lunga treccia. Il caso volle che un giorno, il figlio di un re, si trovasse a passare sotto la torre. Il giovane principe si innamorò immediatamente di quella voce.

L’unico modo per entrare nella torre era attraverso la lunga treccia della giovane Raperonzolo. Quando la strega aveva bisogno di salire si limitava a chiamare la ragazza chiedendole di lanciare la sua treccia dalla finestra per permetterle di arrampicarsi. Il principe scoprì questo particolare metodo e lo utilizzò per arrivare fin sopra la torre. Arrivato davanti alla ragazza, il principe se ne innamorò immediatamente e le dichiarò il suo amore. I due organizzarono un piano per permettere a Raperonzolo di fuggire dalla torre. Ogni notte il principe sarebbe venuto sotto la torre e le avrebbe portato un pezzo di stoffa per creare una corda abbastanza lunga da permetterle di scappare con lui. L’ingenua ragazza, tuttavia, un giorno parlò a Dama Gothel delle visite del bellissimo principe. Presa dalla rabbia, la strega le tagliò i capelli e la abbandonò nel deserto. La fiaba di Rapunzel ha ispirato film, libri e spettacoli teatrali. Uno spettacolo di grande successo è stato “Rapunzel – Il musical”. Una rappresentazione che ha ottenuto un successo eccezionale e che vede tra le protagoniste femminili anche Lorella Cuccarini. Lo spettacolo è stato portato in luoghi come il Teatro degli Arcimboldi e il Teatro Brancaccio.


TicketPremiere - Il motore di ricerca per confrontare i prezzi dei tuoi biglietti di concerti, calcio, sport, teatro ed eventi di intrattenimento nel mondo, con acquisti sicuri e garantiti nei siti di vendita biglietti
I cookies ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza. Vengono usati anche per scopi statistici, social media, controllo qualità e per scopi di marketing. Continuando, accetti queste condizioni. Per saperne di più ×