Biglietti Sting | Sting | Tour 2018 | Concerti

Biglietti Concerti Sting
Condividi su:
   
video   Video Sting


News su Sting
STING - 57th & 9th Tour
STING - 57th & 9th Tour
In contemporanea all’uscita del nuovo album di Sting 57th & 9th Cherrytree Management e Live Nation hanno il piacere di annunciare oggi il nuovo tour di Sting, che toccherà nel 2017 i migliori club, teatri e arene del Nord America e dell’Europa.
Durante il suo 57th & 9th Tour, Sting sarà accompagnato da una band composta da 3 elementi, che comprende il suo chitarrista “di fiducia” Dominic Miller, Josh Freese (batteria) e Ruful Miller (chitarra).
Special guest del tour saranno il cantautore Joe Sumner e la band di San Antonio, The Last Bandoleros.

Biglietti disponibili su www.ticketpremiere.com o nella categoria Concerti.

Biglietti Sting

I biglietti per andare a vedere dal vivo i concerti di: Sting - Tour 2018 sono disponibili.
Seleziona l’evento desiderato e confronta il prezzo dei biglietti con il motore di ricerca di TicketPremiere.

Benvenuto su TicketPremiere, il tuo motore di ricerca preferito dove comprare i biglietti dei tuoi artisti preferiti come Sting. Scopri come vedere il concerto di Sting e comprare i biglietti al miglior prezzo.

Leggi tutto Vivi momenti indimenticabili e segui i tuoi artisti preferiti in giro per il mondo.

Unisciti alle migliaia di fan in giro per il mondo di Sting e segui i suoi concerti in Italia e all’estero. Compra i biglietti di una delle artiste italiane più conosciute al mondo e segui ovunque i suoi tour.

Comprare i biglietti per il concerto di Sting è molto semplice: scegli il concerto che ti interessa, clicca su “biglietti” e scegli il biglietto. TicketPremiere offre vantaggi unici ai propri utenti e li reindirizza verso siti web 100% sicuri affinché i fan di Sting possano partecipare ai suoi concerti al miglior prezzo.

Approfittane Ora. Compra i biglietti dei concerti di Sting al miglior prezzo.

Nei piccoli teatri o nei grandi stadi, segui il ritorno live di Sting.

Le date italiane:
26 luglio Santa Margherita di Pula (Ca), Forte Arena
28 luglio Roma, Auditorium Parco della Musica - Roma Summer Fest
29 luglio Verona, Arena di Verona
30 luglio Napoli, Etes Arena Flegrea
1 agosto Taormina, Teatro Antico
3 agosto Ascoli Piceno, Piazza del Popolo
4 agosto Trani, Piazza Cattedrale
5 agosto Cattolica, Arena della Regina

Cerca e compara i prezzi dei biglietti per i concerti di Sting ed acquista in sicurezza nei siti di vendita online al miglior prezzo utilizzando il motore di ricerca di TicketPremiere.

Eventi nel mondo
Data Ora Location
Dom, 21 Ottobre 2018 21:00 Sting + Shaggy Bogota
Movistar Arena (antes El Campín), Bogotá, Colombia
Biglietti
Mar, 23 Ottobre 2018 20:00 Sting + Shaggy Chile
Movistar Arena, Santiago de Chile, Cile
Biglietti
Ven, 26 Ottobre 2018 20:00 Sting San Francisco
The Masonic San Francisco, San Francisco, Stati Uniti
Biglietti
Lun, 05 Novembre 2018 19:30 Sting Yekaterinburg
Yekaterinburg Expo, Yekaterinburg, Russia
Biglietti
Mer, 07 Novembre 2018 20:00 Sting Kazan
Tatneft Arena, Kazan, Russia
Biglietti
Ven, 09 Novembre 2018 20:00 Sting Saint Petersburg
Ice Palace, St. Petersburg, Russia
Biglietti
Dom, 11 Novembre 2018 20:00 Sting Moscow
Olympic Stadium, Moscow, Russia
Biglietti
Mer, 14 Novembre 2018 20:00 Sting Kiev
Palace of Sports, Kiev, Ucraina
Biglietti
Ven, 16 Novembre 2018 20:00 Sting Praha
Forum Karlín, Praha, Repubblica Ceca
Biglietti
Sab, 17 Novembre 2018 20:00 Sting Łódź
Atlas Arena, Łódź, Polonia
Biglietti
Lun, 19 Novembre 2018 20:00 Sting Gdańsk
Ergo Arena, Gdańsk, Polonia
Biglietti

Sting

L’ultimo progetto da studio di Sting è il disco “44/876” registrato insieme al cantante giamaicano Shaggy. Il lavoro è un piacevole mix tra pop e reggae, uno dei primi amori nella carriera musicale del cantautore inglese. Dal disco è stato ripreso il singolo Don’t make me wait che i due artisti hanno portato all’ultimo Festival di Sanremo, al quale hanno preso parte in qualità di ospiti. L’ultimo progetto in studio, da solista, di Sting è il disco “57th & 9th”.

Leggi tutto Dal disco sono stati estratti ben cinque singoli, i brani I can’t stop thinking about you, 50.000, registrato con Dominic Miller e Josh Freese, quest’ultimo collaboratore di artisti come Lenny Kravitz, Guns n’ Roses e A Perfect Circle, Petrol head e One fine day. Nel disco c’è anche il brano Down, down, down, realizzato con la collaborazione di Vinnie Colaiuta, noto batterista già collaboratore di James Taylor, Joe Satriani e Vasco Rossi. Il disco è entrato in classifica in molti paesi europei. Ha raggiunto la seconda posizione in Germania e in Svizzera e la sesta in Svezia e Italia.

Dopo aver speso una veloce e straordinaria carriera come cantante e bassista dei Police, Sting decide di intraprendere la carriera solista. Nel 1985 arriva il disco d’esordio, “The dream of the blue turtle”, che diventa subito un successo internazionale. Dall’album sono ripresi brani in versione singola che definiranno il successo futuro del cantante inglese. Tra questi i più conosciuti sono Russians, che diventerà una vera e propria hit e If you love somebody set them free. Altri singoli sono Love is the seventh wave, Moon over Bourbon Street e Fortress around your heart. Grazie a questi brani le vendite del disco schizzeranno verso l’alto con numeri importanti. Negli Stati Uniti sono 3.000.000 le copie vendute, nel Regno Unito oltre 600.000. Altri numeri importanti in Germania (500.000) e in Francia (550.000). Tra i musicisti che hanno preso parte alla registrazione dell’album c’è anche Darryl Jones, collaboratore di Peter Gabriel e Madonna.

Arriva nel 1987 il nuovo album “...Nothing like the sun”. Il disco ha sonorità più cupe rispetto all’esordio ma rimane un successo di dimensioni importanti. Alla realizzazione dell’album prende parte anche Hugh Padgham, nelle vesti di produttore. Padgham è stato collaboratore di Sheryl Crow, Brian Wilson ed Elton John. I singoli ripresi dal disco sono brani di grande successo internazionale come Englishman in New York e Fragile, forse le canzoni più rappresentative della carriera di Sting.

Insieme a questi anche We’ll be together, Be still my beating heart e They dance alone. La novità rispetto al disco precedente è rappresentata dalla versione in lingua spagnola del disco. Nel 1991, sempre con la collaborazione di Hugh Padgham, arriva l’album “The Soul Cages”. Il disco contiene i singoli All this time e Mad about you. Di quest’ultima esiste anche una versione italiana, Muoio per te, con testo curato nella traduzione da Zucchero.

La carriera di Sting è piena di grandi album pubblicati. Altri dischi di grande successo del cantante di Newcastle sono “Ten Summoner’s Tales”, uscito nel 1993 e “Brand new day” del 1999. Il primo è stato reso riconoscibile da brani ormai storici come It’s probably me, del quale esiste anche una versione registrata con il chitarrista Eric Clapton, Fields of gold e Shape of my heart, brani che ancora oggi l’artista porta dal vivo con grande riscontro di pubblico. Alle registrazioni hanno partecipato anche Larry Adler, noto collaboratore di Elvis Costello e dei Bon Jovi, e David Sancious, in passato al lavoro con Claudio Baglioni. “Brand new day” racchiude, invece, collaborazioni con Cheb Mami e Manu Katché, spesso collaboratore dei Pink Floyd.


TicketPremiere - Il motore di ricerca per confrontare i prezzi dei tuoi biglietti di concerti, calcio, sport, teatro ed eventi di intrattenimento nel mondo, con acquisti sicuri e garantiti nei siti di vendita biglietti
I cookies ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza. Vengono usati anche per scopi statistici, social media, controllo qualità e per scopi di marketing. Continuando, accetti queste condizioni. Per saperne di più ×