Biglietti MotoGP Austin | MotoGP - mgp austin - mgp circuito delle Americhe - mgp usa - motogp usa - moto gp austin - moto gp usa

Biglietti Sport-Moto MotoGP Austin
Condividi su:
 

Biglietti MotoGP Austin

I biglietti per andare a vedere gli eventi sportivi di: MotoGP Austin / MotoGP - mgp austin - mgp circuito delle Americhe - mgp usa - motogp usa - moto gp austin - moto gp usa sono disponibili.
Confronta i prezzi con TicketPremiere

I biglietti per Gran premio delle Americhe acquistali grazie a TicketPremiere. Acquista i biglietti per Gran premio MGP e i biglietti Moto GP. Su TicketPremiere ci sono i biglietti per i più importanti eventi per amanti delle automobili in Europa e nel mondo.

Entra sul sito e acquista tickets USA GP per gli eventi più importanti. Trova i tagliandi per la tre giorni dedicata alle moto da corsa a cui partecipano i brand più conosciuti al mondo.

Unisciti ai tifosi della MotoGP per un’esperienza indimenticabile. I tifosi delle moto seguono tutti i Gran Premi Moto GP biglietti grazie al nostro comparatore di prezzi.
Leggi tutto Acquistando i biglietti Moto GP Stati Uniti con l’aiuto del nostro sito hai diritto a posti esclusivi all’interno del Circuito di Austin e ad offerte uniche dedicate agli utenti di TicketPremiere.

Tutti i migliori eventi internazionali per automobili e moto sono su TicketPremiere. Acquista i nostri biglietti per Gran premio MotoGP direttamente dal sito nella sezione dedicata.

Entra nella sezione Sport.

Scegli la competizione o il tuo evento preferito e acquista i biglietti per assistere agli eventi per gli amanti dei motori.

Spiacente! Non ci sono eventi attivi per questo tour.


MotoGP Austin

Partecipa al Motogp Stati Uniti per seguire da vicino i tuoi idoli dal Circuito di Austin. Acquista i biglietti con l’aiuto di TicketPremiere e preparati a partecipare a un evento storico come il Gran premio Stati Uniti. La Moto GP anche quest’anno torna negli Stati Uniti per un evento unico su una pista indimenticabile. Scegli il tuo biglietto GP Stati Uniti e unisciti ai tanti tifosi di piloti e motociclette negli USA.

Il Circuito di Laguna Seca che ha ospitato il Gran premio motociclistico degli Stati Uniti fino al 2013 è stato inaugurato nel 1957, ma fino al 1988 non è mai entrato a far parte del calendario gare MotoGP. Effettivamente, escludendo le due edizioni del 1964 e del 1965, non c’è mai stato un appuntamento del Mondiale di motociclismo su suolo statunitense. Le gare sul circuito di Daytona dal 1961 al 1963, infatti, furono considerate come non valevoli per il mondiale.

Leggi tutto Quest’anno il Gran premio si corre sul tracciato di Austin e arriva dopo il Gran premio di Argentina e due settimane prima del Gran premo di Spagna. Si tratta di un evento molto atteso da piloti e tifosi. I primi perché hanno la possibilità di misurarsi su uno dei circuiti più interessanti dell’intero circus, i secondi perché possono godersi uno spettacolo esaltante in ogni edizione.

Il Circuito di Austin


Il Circuito delle Americhe a Austin ospita sia corse di Formula 1 che di MotoGP ed è stato proposto per la prima volta per ospitare corse automobilistiche nel 2010. Il primo gran premio motociclistico si è corso nel 2013. Denominato come Gran premio motociclistico delle Americhe è una gara ancora in calendario che vede la partecipazione di piloti di tutte e tre le categorie. Da quando si corre, per quanto riguarda la gara della MotoGP, ogni edizione è stata vinta da Marc Marquez su Honda. Le uniche vittorie di piloti italiani su questo tracciato appartengono a Romano Fenati, vincitore in Moto3 nel 2016 e nel 2017, a Franco Morbidelli, che si è imposto nel 2017 in Moto2, e a Francesco Bagnaia, vincitore su Moto2 nel 2018.

La gara 2018 ha riservato più di qualche sorpresa agli amanti della MotoGP. Nonostante l’esito piuttosto scontato i giorni che hanno preceduto la partenza sono stati molto movimentati. Marquez, autore della pole position, venne retrocesso di tre posizioni per aver ostacolato il giro veloce in prova di un avversario. Da una vittoria piuttosto scontata la gara si prefigurò come una rincorsa complessa in un circuito che mette duramente alla prova le moto. Il pilota spagnolo non si fece intimorire e dopo pochi giri prese la testa della corsa e la mantenne fino all’arrivo.

Un circuito complicato e logorante


Il Circuito di Austin è nato da un progetto della HKS inc. in collaborazione con il progettista tedesco Hermann Tilke, già ideatore del Circuito di Shangai in Cina. Il percorso è uno dei più lunghi e complessi dell’intero circus del motociclismo. Il rettilineo principale del tracciato termina con una salita che supera i 40 metri di lunghezza e che impone staccate al limite per passare da velocità superiori ai 300 chilometri orari fino ai 65 chilometri orari.

Su questo tracciato è possibile raggiungere una velocità massima di 342 chilometri orari e percorrere una distanza totale di 115 chilometri sui venti giri di gara a disposizione. È una struttura incredibilmente moderna e le tribune possono accogliere oltre 120.000 spettatori.


TicketPremiere - Il motore di ricerca per confrontare i prezzi dei tuoi biglietti di concerti, calcio, sport, teatro ed eventi di intrattenimento nel mondo, con acquisti sicuri e garantiti nei siti di vendita biglietti
I cookies ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza. Vengono usati anche per scopi statistici, social media, controllo qualità e per scopi di marketing. Continuando, accetti queste condizioni. Per saperne di più ×