Biglietti Banksy | MUDEC - Museo delle culture, Milano

Biglietti Banksy

I biglietti per andare a vedere le Mostre e/o i Musei: Banksy / MUDEC - Museo delle culture, Milano sono disponibili.
Seleziona l’evento desiderato e confronta il prezzo dei biglietti con il motore di ricerca di TicketPremiere.

Benvenuto su TicketPremiere, il tuo motore di ricerca preferito dove puoi confrontare i prezzi dei biglietti ed essere indirizzato nei siti di vendita per comprare i biglietti per mostre e musei per grandi eventi come quello di Banksy.
Scopri come partecipare agli eventi nei musei di Banksy e comprare i biglietti al miglior prezzo.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui tuoi artisti preferiti? Leggi le news sulla parte sinistra della pagina. Guarda l’ultimo video pubblicato dal tuo artista preferito.

Compra i biglietti di mostre in musei molto noti e segui ovunque i tour e gli eventi più importanti.
Comprare i biglietti per lo la mostra di Banksy è molto semplice: scegli l’evento che ti interessa, clicca su “biglietti” e scegli il biglietto da acquistare.

Leggi tutto TicketPremiere offre vantaggi unici ai propri utenti e li reindirizza verso siti di vendita biglietti 100% sicuri ed affidabili affinché i fan di Banksy, possano partecipare agli eventi nei musei e alle mostre al miglior prezzo.

La categoria dove trovi il tour e tutti gli eventi della mostra nei musei di Banksy è la categoria: Mostre e musei.

Approfittane Ora. Compra i biglietti delle mostre nei musei di Banksy al miglior prezzo.

Le esposizioni itineranti o gli eventi nei musei più conosciuti, segui il ritorno di Banksy.

Cerca e compara i prezzi dei biglietti per le mostre di Banksy ed acquista in sicurezza nei siti di vendita online al miglior prezzo utilizzando il motore di ricerca di TicketPremiere.

Spiacente! Non ci sono eventi attivi per questo tour.

Banksy

Ogni giorno un nuovo record per la vendita dei biglietti Banksy Milano. La mostra del writer e rappresentante della street art più conosciuto al mondo sta attirando decine di migliaia di visitatori. La mostra Banksy Milano 2018 è stata inaugurata lo scorso mese di novembre e si protrarrà fino ad aprile 2019. Acquista il tuo biglietto grazie a TicketPremiere, il miglior comparatore di prezzi di biglietti della rete.

Banksy è un vero mistero e un’attrazione incredibile per gli amanti dell’arte e della street art. Non se ne conosce volto e luogo di origine. Di lui/lei/loro si conoscono solo le meravigliose opere come writer sui muri delle città più conosciute del mondo. Black humor e grande attenzione all’attualità politica sono i principali temi dei graffiti di Banksy. Da quando questi hanno fatto la loro comparsa per le strade delle grandi città la curiosità non è mai cessata intorno a questa particolare figura. Indagini portate avanti da curiosi ammiratori e continue “comparsate” in luoghi e durante eventi particolari hanno accresciuto la notorietà di questo fenomeno.

Leggi tutto

La mostra su Banksy


Il legame speciale tra Banksy e i musei non è mai venuto meno ed è nato molti anni addietro. L’artista ha sempre considerato le mostre di quadri come un evento organizzato da un’elite per magnificare sé stessa. Ritiene che il gotha dell’arte mondiale sia ingiustamente formato da un ristretto gruppo di milionari e che solo questi abbiano una corsia preferenziale di accesso ai luoghi dell’arte. Protestando contro questo stato delle cose il writer ha spesso portato alcune sue opere, in maniera del tutto clandestina, in musei e gallerie d’arte tra le più conosciute al mondo.

Il primo caso è quello relativo all’opera “Show me the Monet”. Nel quale Banksy reinventa un capolavoro del pittore impressionista francese. Nello scorcio di fiume attraversato da un ponte passano, galleggiando sull’acqua, dei carrelli della spesa e un cono segnaletico stradale. Tra questi uno dei più conosciuti è sicuramente “Madama con maschera antigas”. Il volto di una donna dell’ottocento è coperto con una maschera antigas. Il quadro viene esposto presso il Metropolitan Museum of Art di New York e viene rimosso dopo due ore.

La mostra presso il MUDEC, il Museo delle Culture a Milano, intitolata “The art of Banksy – A Visual Protest” è una retrospettiva dedicata a questa idea di arte molto particolare e sempre più sdoganata. È una mostra che raccoglie un numero incredibile di oggetti griffati Banksy, tutti di diversa provenienza e natura. Tra questi trovano spazio non solo i dipinti, ma anche molti prints numerati dell’artista. A completare la retrospettiva una raccolta di oltre 60 copertine di CD e vinili che portano la firma di Banksy. Un repertorio incredibile che viene da tutto il mondo prestato al MUDEC dai collezionisti di prodotti del writer.

Chi è Banksy?


La domanda che tutto il mondo che ama questo tipo di arte si pone. Banksy è anonimo. Non si sa se sia un lui o una lei o, come molti si sono azzardati a ipotizzare, se si tratti di un collettivo di artisti. Di questo fenomeno non si conosce identità, luogo e data di nascita. I suoi graffiti e le sue opere compaiono dal nulla, sui muri delle grandi città o nei musei. Alcuni hanno azzardato ipotesi anche piuttosto fantasiose. Per alcuni indagatori, infatti, Banksy è l’identità dietro la quale si cela Robert Del Naja, street artist e componente del progetto musicale Massive Attack.

Brad Pitt, il famoso attore, ha declamato la pubblica ammirazione per il suo lavoro e per come lo svolge: “Fa tutto questo e resta anonimo. Penso che questo sia fantastico. Ai giorni nostri tutti pensano a raggiungere la notorietà. Lui, invece, sceglie l’anonimato”. Partecipare a questa mostra presso il MUDEC, dal 24 novembre al 14 aprile potrebbe aiutare i curiosi a capire qualcosa di più sull’identità di questo incredibile artista.


TicketPremiere - Il motore di ricerca per confrontare i prezzi dei tuoi biglietti di concerti, calcio, sport, teatro ed eventi di intrattenimento nel mondo, con acquisti sicuri e garantiti nei siti di vendita biglietti
I cookies ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza. Vengono usati anche per scopi statistici, social media, controllo qualità e per scopi di marketing. Continuando, accetti queste condizioni. Per saperne di più ×