Biglietti Gigi Proietti | Cavalli di battaglia

Biglietti Gigi Proietti

I biglietti per andare a vedere gli spettacoli teatrali di: Gigi Proietti / Cavalli di battaglia sono disponibili.
Seleziona l’evento desiderato e confronta il prezzo dei biglietti con il motore di ricerca di TicketPremiere.

Benvenuto su TicketPremiere, il tuo motore di ricerca preferito dove puoi confrontare i prezzi dei biglietti ed essere indirizzato nei siti di vendita per comprare i biglietti di teatro dei tuoi artisti preferiti come Gigi Proietti.
Scopri come partecipare agli spettacoli teatrali di Gigi Proietti e comprare i biglietti al miglior prezzo.

Vivi momenti indimenticabili e segui i tuoi artisti preferiti in giro per il mondo.
Unisciti alle migliaia di fan di Gigi Proietti e partecipa ai suoi spettacoli nei teatri e location varie sia in Italia che all’estero.

Leggi tutto Compra i biglietti di artisti di spettacoli teatrali molto noti e segui ovunque i suoi tour.
Comprare i biglietti per lo spettacolo di Gigi Proietti è molto semplice: scegli l’evento che ti interessa, clicca su “biglietti” e scegli il biglietto da acquistare.

TicketPremiere offre vantaggi unici ai propri utenti e li reindirizza verso siti di vendita biglietti 100% sicuri ed affidabili affinché i fan di Gigi Proietti, possano partecipare ai suoi spettacoli teatrali al miglior prezzo.
La categoria dove trovi il tour e tutti gli eventi dello spettacolo teatrale di Gigi Proietti è la categoria: Teatro.

Approfittane Ora. Compra i biglietti degli spettacoli di Gigi Proietti al miglior prezzo.

Nei piccoli teatri o nei grandi stadi, segui il ritorno live di Gigi Proietti.

Le date in Italia dei suoi spettacoli:
20 e 23 giugno Roma, Auditorium Parco della Musica - Cavea - Roma Summer Fest

Cerca e compara i prezzi dei biglietti per gli spettacoli di Gigi Proietti ed acquista in sicurezza nei siti di vendita online al miglior prezzo utilizzando il motore di ricerca di TicketPremiere.

Eventi in Italia
Data Ora Location
Lun, 08 Aprile 2019 21:00 Gigi Proietti Roma
Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia, Roma, Italia
Biglietti

Gigi Proietti

Nato con la passione per la musica, Gigi Proietti inizia suonando il pianoforte, la chitarra e il contrabbasso, ma impara anche a suonare la fisarmonica. Con il tempo imparerà anche a coltivare l’interesse per il teatro, cosa che inizialmente non lo aveva ispirato. La sua carriera teatrale, tuttavia, riceverà una decisiva spinta verso l’alto quando inizierà a frequentare le lezioni presso il Centro Teatro Ateneo. Qui avrà la possibilità di confrontarsi con maestri di spicco come Giulietta Masina e Arnoldo Foà. I primi ruoli teatrali Gigi Proietti li ebbe negli anni sessanta. Porta in scena, come protagonista, spettacoli come “Il dio Kurt” e “Operetta”, rispettivamente di Alberto Moravia e Witold Gombrowicz. Prima dell’arrivo nei teatri, Proietti sviluppa una carriera cinematografica che lo vedrà impegnato in ruoli da protagonista in film come “L’urlo”, di Tinto Brass. In ruoli più marginali, invece, verrà impiegato in film come “La matriarca” e “Lo scatenato”.

Leggi tutto La carriera teatrale avrà un deciso slancio nel 1970. In quell’anno sarà fortunato nel sostituire il cantante Domenico Modugno nella commedia teatrale “Alleluja brava gente”. La facilità con la quale riesce a inserirsi sul palco lo renderà famoso nei cosiddetti “one man show”. A partire dalla metà degli anni settanta, e fino alla seconda metà degli anni ottanta sarà protagonista di spettacoli teatrali scritti insieme a Roberto Lerici. Alcuni di questi avranno un successo davvero incredibile, rendendo necessaria la replica fino ad anni recenti.

Tra quelli più indimenticabili ci sono “A me gli occhi, please” del 1976, “Attore, amore mio”, del 1982 e “Io, a modo mio”, del 1985. Al di là della bontà del lavoro su copioni, è proprio la grande capacità di Proietti di improvvisare a colpire. Oltre ad essere interprete di questi spettacoli, Proietti è anche un capace regista. Nel 2002 è regista dietro l’adattamento di “Non ti conosco più” di Aldo de Benedetti, mentre nel 2003 adatta “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare.

La capacità come regista di Gigi Proietti si esprime pienamente anche nelle sue trasposizioni teatrali di pezzi legati all’opera lirica. In questo senso ha una predisposizione per pezzi di Mozart, cioè il “Don Giovanni” e “Le nozze di Figaro”. Quest’ultimo pezzo verrà prima proposto nel 1986 e poi nuovamente portato in scena nel 2005. Il “Don Giovanni”, invece, verrà portato in scena nel 2002. Altre opere liriche curate come regista da Gigi Proietti sono la “Tosca”, di Giacomo Puccini e il “Nabucco”, di Giuseppe Verdi.

Gigi Proietti al cinema riesce a dividersi in maniera perfetta tra il ruolo di attore e quello di doppiatore. Al cinema esordisce nel film “Il nostro campione”, per la regia di Vittorio Duse. I primi ruoli importanti arriveranno con “L’urlo”, di Tinto Brass. Il suo film più conosciuto rimane “Febbre da cavallo”, per la regia di Steno. In questo film Gigi Proietti rivestirà il ruolo di un incallito scommettitore soprannominato “Mandrake”. Insieme a lui ci sono anche Enrico Montesano e Catherine Spaak. Il film verrà riproposto nel 2002 con un seguito chiamato “Febbre da cavallo – La mandrakata”.

La voce particolare gli consentirà di avere anche molti “ruoli” da doppiatore al cinema per film di grande importanza. Gigi Proietti è il doppiatore di Gandalf, interpretato da Ian McKellen nella trilogia de “Lo Hobbit”. Doppierà anche Sylvester Stallone in “Rocky” e Dustin Hoffman in “Lenny”. Come attore Gigi Proietti avrà anche una fortunata carriera in televisione grazie a fiction di grande successo. Le più rappresentative sono sicuramente “Il Maresciallo Rocca” e “L’avvocato Porta”. Televisione che lo vedrà impegnato anche in programmi varietà molto seguiti come “Fantastico” e “Cavalli di battaglia”.


TicketPremiere - Il motore di ricerca per confrontare i prezzi dei tuoi biglietti di concerti, calcio, sport, teatro ed eventi di intrattenimento nel mondo, con acquisti sicuri e garantiti nei siti di vendita biglietti
I cookies ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza. Vengono usati anche per scopi statistici, social media, controllo qualità e per scopi di marketing. Continuando, accetti queste condizioni. Per saperne di più ×